domenica 6 marzo 2011

Vibrazioni



“Non cade una foglia
Ne’ silente respiro di un bimbo che dorme
Ne’ lacrima di madre
O lieve sommesso affanno
E ne’ goccia di rugiada che torna al cielo
Niente di questo accade
Senza che l’intero universo abbia un fremito
Anche per una sola di queste cose
Il mondo……vibra”

(Marghian)

3 commenti:

Lara ha detto...

Come è vero!
Ciao Nonnatuttua, buona domenica.
Lara

Cicabuma ha detto...

E' vero. Siamo tutti legati da un filo sottile che vibra ogni volta che qualcuno o qualcosa si muove... come le spighe in un campo di grano!!!
Un bacio
Francesca

Juna ha detto...

veramente bella, fa vibrare anche chi la legge.