lunedì 13 giugno 2011

Girovago


In nessuna
parte
di terra
mi posso
accasare

A ogni
nuovo
clima
che incontro
mi trovo
languente
che
una volta
già gli ero stato
assuefatto

E me ne stacco sempre
straniero

Nascendo
tornato da epoche troppo
vissute

Godere un solo
minuto di vita
iniziale

Cerco un paese
innocente

(Giuseppe Ungaretti)

2 commenti:

mariacavallaro ha detto...

la poesia è una emanazione del cuore, leggerla arricchisce, collezionarla è come raccogliere perle di sentimento nello scrigno del cuore.Cordialmente, Maria

Lara ha detto...

Meravigliosa poesia, cara Nonnatuttua.
"Cerco un paese innocente"
Forse tutti noi lo cerchiamo ...
Ciao e grazie.
Lara